Racconti e Leggende - Sito ACLI

Vai ai contenuti

Menu principale:

A causa dell'emergenza "Coronavirus" non é possibile svolgere i tradizionali incontri nella sede di Vicolo Macello. I responsabili dell'associazione mantengono peró i contatti (a distanza) con i soci, soprattutto con i bambini e ragazzi del Gruppo ACLI Giovani. Negli ultimi giorni una decina di bambini e ragazzi del gruppo, oltre ad alcuni volontari, sono stati coinvolti nella lettura e registrazione di alcune leggende dell'Alto Adige, altre verranno registrate prossimamente. I video verranno pubblicati sulla nostra pagina Facebook e sul sito della nostra associazione. L'iniziativa, come altre manifestazioni giá proposte in passato, vuole favorire la conoscenza delle tradizioni e della cultura locale.
Le piramidi del Renon
La leggenda di San Lucano
La leggenda di Ondina, la ninfa del Lago di Carezza
La leggenda dei Monti Pallidi
I birilli di Castel d'Appiano
I fantasmi del Chiostro di Bressanone (il lingua tedesca)
Lomberda, la strega meteorologa
Il Gruppo ACLI Giovani Vi propone un video ispirato alla "Storia di una Gabbianella e del Gatto che le insegnó a volare", il famoso romanzo dello scrittore Luis Sepulveda, recentemente scomparso. Questo romanzo aveva giá fatto da filo conduttore ad una edizione del campo estivo "Insieme nella natura". Il racconto offre a grandi e piccini spunti di riflessione su tematiche sempre attuali come la tutela dell'ambiente, il rispetto della diversità, l'amicizia, la soluzione pacifica dei conflitti. Vi auguriamo un buon ascolto!
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu